No comments yet

LA TUA CUCINA E’…. A SICUREZZA BIMBO

Con l’avvicinarsi delle imminenti festività natalizie e la conseguente chiusura di molti asili e scuole i nostri bambini molto probabilmente saranno quasi tutto il giorno all’interno della nostra abitazione.

E’ importante pertanto, adottare tutti quei accorgimenti per evitare che i nostri bambini si possano trovare in situazioni di pericolo.

Oggi vediamo per la CUCINA cosa fare:

  1. Togliere dall’area sotto il lavello i detergenti, gli sgorgatori, gli anticalcare, gli antiruggine, le pastiglie per lavastoviglie o assicurarli con la chiusura a chiave: per ridurre il rischio di intossicazione.
  2.  Posizionare i blocca porte su tutte le ante degli armadi: per ridurre il rischio di trauma e intossicazione.
  3. Far utilizzare al bambino bicchieri e stoviglie in plastica: diminuisce il rischio di ferita.
  4. Posizionare tutti gli oggetti appuntiti e le lame rivolte verso il basso in cassetti con chiusura di sicurezza: per ridurre il rischio di ferite da taglio.
  5.  Tenere i manici delle pentole rivolti verso l’interno dei fornelli: per ridurre il rischio che riescano ad afferrarli provocandosi ustioni.
  6. Predisporre intorno ai fornelli una griglia di protezione: per ridurre il rischio di ustione.
  7. In presenza di cucina a gas, chiuderlo dal conduttore generale: per ridurre il rischio di inalazione e scoppio.
  8. Posizionare il forno se privo di chiusura atermica fuori dalla portata dei bambini: per ridurre il rischio di ustione.
  9. Tenere chiusi e assicurare la chiusura dei cestini della spazzatura: per ridurre il rischio di intossicazione.
  10. Togliere magneti di piccole dimensioni dal frigorifero: per ridurre il rischio di ingestione.
  11. Non lasciare il ferro da stiro caldo e incustodito o con cavo pendente: per ridurre il rischio di ustione.

Se vuoi scaricare queste semplici regole compila il form sottostante e immediatamente saranno tue


Post a comment