2

FESTE DI COMPLEANNO PER BAMBINI: GLI ERRORI DA EVITARE

Grande festa per i primi compleanni del piccolo di casa! E se per il primo paio d’anni ci si può limitare ad un’allegra festa in famiglia, magari fra adulti, appena il piccolo comincerà a frequentare il nido o la materna, non ci si potrà sottrarre ai festeggiamenti allargati ai piccoli amici del festeggiato.
Per una festa ben riuscita le cose a cui pensare sono tante, ma la gioia negli occhi del piccolo e degli amici ripagherà senz’altro ogni sforzo della mamma e del papà nella realizzazione dell’evento.
Che si decida di organizzare la festa a casa, o si preferisca optare per il noleggio degli spazi, ecco gli errori più comuni da evitare se vogliamo che la nostra festa sia, davvero, una festa sicura e a misura di bambino!

ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI
Quei maledetti palloncini!
Che festa sarebbe senza? Una festa più sicura…
Può sembrare una scelta drastica e controcorrente, ma alle feste di compleanno dei bambini non dovrebbero esserci palloncini. I palloncini sono pericolosi “falsi giochi”: posizionati per abbellire la sala e creare quel clima di festa tipico del compleanno, vengono invece scambiati per giocattoli da toccare, far volteggiare e… scoppiare. Un palloncino scoppiato finisce inevitabilmente in qualche angolo della stanza, dimenticato a sé stesso fino al momento delle pulizie finali, o fino al ritrovamento da parte di un bambino. Se il bambino è ancora piccolo lo porterà istintivamente alla bocca come farebbe con qualsiasi oggetto gli capitasse fra le mani, un bambino grandicello probabilmente farebbe lo stesso con l’intenzione di ricreare delle piccole bollicine con il pezzetto di gomma: entrambe situazioni pericolosissime per il rischio di inalazione e soffocamento!
Bisogna quindi rinunciare ad allestire a festa gli spazi? Certo che no, ma sono da preferire festoni e bandierine colorate!festoni-pendenti-a-spirali-primo-compleanno-1-anno-wild-boy-decorazioni-bambino

 

GIOCHI
Per una festa di compleanno ben riuscita, l’ideale sarebbe poter coinvolgere i bambini di tutte le età in giochi di gruppo organizzati e gestiti da un adulto, ma se non si è “del mestiere” questo richiede una buona dose di creatività e tanta, tanta pazienza!
Se la festa si svolge a casa, può risultare più pratico far giocare i bambini con i giochi presenti in casa. Pratico ma… poco sicuro, se gli invitati non sono bambini tutti della stessa età. Fra gli invitati infatti, spesso c’è il cuginetto più piccolo del festeggiato, o la sorellina di un amichetto, insomma bambini di età differenti per i quali i giochi dovrebbero essere ben divisi per fascia d’età. Attenzione dunque a tirar fuori la scatola dei piccoli mattoncini o le scarpine all’ultima moda della bambola fashion: anche questi sono oggetti pericolosi se portati alla bocca di un piccolino che si aggira gattonando per casa!LEGO klodser ©2015 LEGO/Palle Peter Skov

 

TORTA
Che festa sarebbe senza la torta? Tranquilli… non le faremo fare la fine dei palloncini: la torta di compleanno non può mancare!
Chiedere ai bambini di mangiare seduti composti sarebbe l’ideale, ma durante una festa appare un’impresa quasi impossibile! Evitare dunque cibi potenzialmente più pericolosi di altri deve essere un accorgimento da mettere in pratica quando si pensa alla torta e al buffet. Quindi, torta sì, ma attenzione a qualche dettaglio: evitiamo di abbellirla con confetti o praline dure dalla forma arrotondata, che potrebbero essere inalate con più facilità; evitiamo anche i coloratissimi, profumati e tanto di moda marshmallow che, se inalati, diventano un corpo estraneo difficile da espellere anche praticando la corretta manovra di disostruzione.
Se il buffet prevede anche una parte salata, ricordiamo di preparare gli alimenti rendendoli il più possibile “innocui”: mai wurstel a rondelle su pizzette e torte salate, servire frutta secca spezzettata, olive denocciolate e tagliate in piccoli pezzi etc…ricetta-torta-con-smarties-e-togo-12

 

Una raccomandazione speciale va alle mamme: mai abbassare l’attenzione, evitate di delegare la sicurezza dei bambini alla sola padrona di casa che sarà occupata nell’accoglienza e nella gestione del buffet e dei giochi. Due occhi non possono bastare per badare a una banda di piccoli in festa, dunque mentre i bambini festeggiano, la mamme vigilino!

Comments(2)

  1. Reply
    Riccardo says

    Vi serve uno che assaggi le torte di compleanno e che valuti se sono sicure per i bambini? Se interessati vi invio il mio curriculum

    • Reply
      Milena Perini says

      La tua professionalità e’ già una garanzia. Non serve altro

Post a comment